Advertising

NON È DA CONSIDERARE NÉ UN ARTE NÉ UNA TECNICA, MA SICURAMENTE UNA VOCAZIONE.

L’advertising oggi è praticamente digitale e fa l’occhiolino al “madman” di ieri.

Esattamente una nuova gerarchia di “madman”, legati alle stringhe di codice e abili surfer di onde pubblicitarie create tecnicamente e chirurgicamente per i loro clienti.

È richiesta una abilità appartenete a pochi che è la lungimiranza di guardare lontano senza avere lenti di ingrandimento ma con l’unico scopo di raggiungere gli obbiettivi attraverso i numeri.

Per far si che sia efficace ed efficiente allo stesso tempo necessita del supporto di contenuti, testi e soprattutto analisi, che siano culturali, sociali e numeriche di dati.

Pubblicità allo stato puro, senza compromessi.

O si vince o si perde e un “madman” odia perdere.

 

nn - noname

Advertising

NON È DA CONSIDERARE NÉ UN ARTE NÉ UNA TECNICA, MA SICURAMENTE UNA VOCAZIONE.

L’advertising oggi è praticamente digitale e fa l’occhiolino al “madman” di ieri.

Esattamente una nuova gerarchia di “madman”, legati alle stringhe di codice e abili surfer di onde pubblicitarie create tecnicamente e chirurgicamente per i loro clienti.

È richiesta una abilità appartenete a pochi che è la lungimiranza di guardare lontano senza avere lenti di ingrandimento ma con l’unico scopo di raggiungere gli obbiettivi attraverso i numeri.

Per far si che sia efficace ed efficiente allo stesso tempo necessita del supporto di contenuti, testi e soprattutto analisi, che siano culturali, sociali e numeriche di dati.

Pubblicità allo stato puro, senza compromessi.

O si vince o si perde e un “madman” odia perdere.

 

nn - noname

d

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis ultricies nec